Bio

dedubros_logo_linewt

Il progetto deDUBros nasce a Firenze nel 2012 dall’incontro tra il bassista e produttore Federico Cioni ed il batterista Diego Cossentino. Il duo, che aveva già avuto modo di collaborare precedentemente, inizia da subito a produrre musica originale riuscendo a coinvolgere musicisti ed artisti sia italiani che internazionali, definendo un proprio stile nell’ambito della musica reggae.

DISCOGRAFIA > deDUBros: deDUBros meet Lee Jaffe (EP, Elastica Records, 2013) > deDUBros & Dennis Bovell: End Game (EP, Elastica Records, 2015) > deDUBros: Instigation (singolo, Elastica Records, 2014) DUB: > Antiplastic: Bad Doll (Elastica Records, 2014) > TNS/Dr Roman: Danceram (Elastica Records, 2014) > The Natural Dub Cluster: Echoes In The Ground (Elastica Records, 2014) REMIXES: > Almamegretta feat. Horace Andy: Just Say Who (Elastica Records, 2013) > Zion Train: Elastica Remixes (Elastica Records, 2015) > Almamegretta: Not In My Name (Elastica Records, 2015) > Apoff in Dub meet Dub Dillah: Mística Revelación (Green Beats Netlabel, 2016) > The Natural Dub Cluster: B Deeper (Elastica Records, 2016) > Bongo Express feat. Rankin Delgado: Slaves & Kings (Elastica Records, 2016)

DISCOGRAFIA
> deDUBros: deDUBros meet Lee Jaffe (EP, Elastica Records, 2013) > deDUBros & Dennis Bovell: End Game (EP, Elastica Records, 2015) > deDUBros: Instigation (singolo, Elastica Records, 2014)
DUB:
> Antiplastic: Bad Doll (Elastica Records, 2014)

Il duo collabora fin dal suo inizio con l’etichetta indipendente Elastica Records, che gli ha permesso incontri artistici e musicali di rilievo e che stimola continuamente Federico e Diego alla ricerca ed all’innovazione del proprio suono.

Dal vivo i due musicisti e produttori si presentano con un dub set con la loro dubstation auto costruita eseguendo dal vivo il dubbing dei brani o insieme a una band in due versioni: a quattro (batteria, basso, tastiere, chitarra) o sei elementi (con l’aggiunta di tromba e sax). Con la band sono in grado di accompagnare artisti di roots reggae di qualsiasi livello, realizzando il dub dei brani durante la performance con un sistema gestito direttamente dal palco dai deDUBros stessi.

Hanno pubblicato due EP, deDUBros meets Lee Jaffe nel 2013 (in collaborazione con l’armonicista che ha suonato in Natty Dread di Bob Marley ed ha lavorato, tra gli altri, con Peter Tosh, Barrington Levy e Morgan Heritage) e End Game nel 2015 con Dennis Bovell (uno fra i più grandi artisti e produttori di reggae e dub inglese, produttore di Linton Kwesi Johnson e fondatore di Matumbi) e nel 2014 il singolo Instigation.